Il fatto che la Chiesa sia popolo di Dio, come dice la Costituzione Conciliare Lumen Gentium al num.1, chiamato ad essere realtà di comunione, in cui ogni battezzato è corresponsabile, comporta alcune conseguenze che meritano di essere sottolineate per il momento attuale della vita di ogni Parrocchia:

  • ogni realtà in cui il popolo di Dio si articola e ogni struttura che in esso è presente, compresa la parrocchia, si devono caratterizzare per essere realtà di comunione;
  • ogni fedele deve sentirsi parte del popolo di Dio e chiamato a collaborare alla vita e alla missione della Chiesa in comunione con tutti gli altri fedeli e a servizio della stessa comunione (questo è esattamente ciò che caratterizza la vita di una comunità cristiana);
  • il ministero della presidenza esercitato dal Parroco, si deve qualificare, in particolare, come servizio per la comunione tra tutti i fedeli battezzati;
  • all’edificazione della Chiesa sono chiamati a partecipare tutti i fedeli, ciascuno secondo la propria vocazione.

 

Informazioni

Sacerdoti

Avvisi

Eventi

Consigli parrocchiali

Emmaus