Nel proporre questo percorso per le giovani coppie, la nostra comunità intende rispondere a tre esigenze legate al cammino iniziale della loro esperienza coniugale:
• offrire un’occasione perché all’interno della coppia sia tenuto vivo il dialogo come elemento vivificante e capace di custodire la freschezza della relazione;
• offrire un cammino su misura, per giovani coppie, che le faccia sentire meno sole e nel contempo inserite in un cammino di Chiesa, aperto al mondo, alimentato dalla fede nel Signore Gesù. L’amicizia che cresce, impegnerà in una seria condivisione di vita e di fede con le altre coppie;
• offrire luoghi di confronto e preghiera negli spazi dell’oratorio.
Sarà questa, quindi, una della tante occasioni in cui i giovani sposi si sentono accolti ed in parte anche protagonisti del cammino della Comunità.

TEMPI Alla domenica pomeriggio al termine delle attività coi ragazzi secondo lo schema seguente:
Ore 17,15 Ritrovo e Preghiera introdotta da don Angelo
Ore 19,30 Cena insieme (L’oratorio offre il primo piatto il secondo è in condivisione)

Se vuoi unirti a noi per questo cammino segnala la tua partecipazione a [email protected]

Abbiamo pensato a due momenti conclusivi che anticipano poi il rilancio di settembre:

SABATO 18 GIUGNO

SANTE SUBITO Una serata di preparazione alla giornata internazionale delle famiglie a Roma  

Questo è un appuntamento diocesano per tutte le famiglie

dalle 17,00 alle 19,00 in tre piazze attorno al duomo ci sarà un momento di animazione.
dalle 19,00 alle 21,00 in piazza Duomo Un attore (Scifoni) per la serata, una preghiera e la riflessione dell’Arcivescovo.
Senza immaginare di arrivare troppo puntuali potremmo trovarci verso le 16,30 sotto il campanile per andare insieme a prendere la metropolitana e alle 21 possiamo andare mangiare un gelato.


DOMENICA 03 LUGLIO

Vi propongo una uscita non molto impegnativa, IMBERSAGO (Madonna del Bosco)
Partiamo verso le 16,30 dopo l’arrivo scendiamo in fondo alla scala e saliamo pregando un rosario un po’ semplificato adattato ai bambini
Entriamo a visitare la grotta della apparizione
Ci fermiamo in cima dove ci sono tavolini e muretti dove sederci e  cenare insieme al sacco

(qui eventualmente potrei forse chiedere se c’è una sala dell’accoglienza che ci possono dare)

E se è possibile celebrare una messa in santuario alla sera dopo cena.