I lavori per la costruzione dell’attuale chiesa parrocchiale iniziarono nel 1810 sotto il parroco Lavelli. La chiesa, anche se non terminata, venne consacrata nel 1821. Incaricato del progetto fu il famoso architetto milanese marchese Luigi Cagnola. Il campanile fu eretto nel 1842 su disegno dell’architetto Pizzala.

Nel 1894 si avvia il progetto di ampliamento della chiesa, su disegno dell’architetto Virginio Muzio. Il progetto rispettava l’architettura originale, ingrandendo la superficie della della chiesa di 130 m2. La facciata rimase quella del progetto originario. Il 7 maggio 1899 la chiesa venne consacrata dal cardinal Ferrari.

Dal 1988 al 1991 vennero intrapresi i lavori di ristrutturazione interna ed esterna, in vista delle celebrazioni del centenario del 1999.

 

Il presbiterio rinnovato

I mosaici

 

CHIESA PARROCCHIALE