Con questa proposta desideriamo introdurre e accompagnare i ragazzi dai sette agli undici anni all’incontro personale con Gesù nella comunità cristiana. La proposta, e naturalmente i sussidi, è sviluppata sulla base dell’intreccio di quattro dimensioni:

  • l’attenzione costante al vissuto dei ragazzi, capaci di apertura al mistero stesso di Dio dentro le dinamiche della loro crescita;
  • l’annuncio della Parola di Dio (Scrittura e Tradizione) che interpreta in modo nuovo e pieno il vissuto e genera vita nuova;
  • la liturgia e la preghiera che rinnovano costantemente il dono stesso di Dio nel suo Figlio mediante i Sacramenti e la risposta dell’uomo in un fecondo dialogo;
  • l’esperienza di Chiesa (comunità e famiglia), contesto vitale nel quale si attua un cammino credente.

Si tratta di abitare questi luoghi perché avvenga in modo efficace la trasmissione della fede.

Le quattro dimensioni di ogni tappa del cammino non sono semplicemente giustapposte l’una accanto all’altra, ma sono strettamente unite tra loro. L’Iniziazione Cristiana è immersione in un contesto vitale di relazioni, non solo personali ma nel tessuto delle nostre comunità cristiane. Occorre allora aiutare i ragazzi ad “abitare uno spazio vitale” in cui sperimentare in modo organico le quattro dimensioni che introducono alla vita cristiana. In questo modo l’iniziazione cristiana genera “cultura” di fede dentro la Chiesa, avvia un processo di unificazione della vita secondo la logica feconda del Vangelo.

Con l’inizio di Ottobre (Lunedì 28/09 seconda media, Martedì 29/09 quarta elementare, Mercoledì 30/09 quinta elementare, Giovedì 01/10 prima media, Sabato 03/10 gruppi iscritti al sabato) possiamo ricominciare il catechismo per l’iniziazione cristiana: abbiamo ricevuto le indicazioni da parte della nostra Diocesi perché tutte le attività possano essere svolte in sicurezza e in obbedienza ai decreti stabiliti dalle autorità competenti.

Il primo passo da compiere è la firma del PATTO DI RESPONSABILITÀ necessario a consentire la frequentazione delle attività nei luoghi e nelle strutture parrocchiali.

Il secondo passo è la compilazione del MODULO PER IL RINNOVO DELL’ISCRIZIONE alla catechesi

PRIMO ANNO: (anno di seconda elementare)

La Diocesi di Milano indica come momento opportuno per l’inizio della catechesi per l’iniziazione cristiana la seconda elementare. In obbedienza questa indicazione siamo invitati a immaginare un percorso che sappia valorizzare al meglio le caratteristiche dei bambini di quell’età, riscoprendo i linguaggi più opportuni e le metodologie più adeguate. La cifra sintetica che potremmo utilizzare è quella dell’introduzione: alla vita comunitaria e alla vita liturgica.
Introduzione alla vita comunitaria
La nostra comunità parrocchiale è caratterizzata da un forte tessuto relazionale che sostiene i cammini e le esperienze di quanti la attraversano, la vivono e la animano. Per questo motivo siamo invitati a offrire questa trama di relazioni come porta di accesso alla fede e alla sua educazione. Il percorso di catechesi è sostenuto e animato dalle figure delle mamme-catechiste che si rendono disponibili a curare l’accoglienza e lo svolgimento del percorso. Il Colloquio con i sacerdoti (don Angelo e don Luca) avrà il compito di rendere efficace la conoscenza dei nuclei familiari e il loro coinvolgimento. La domenica pomeriggio rimane una preziosa offerta ai ragazzi e alle ragazze per vivere la gioia della fede insieme con gli incaricati.
Introduzione alla vita liturgica
Uno dei linguaggi più difficili da offrire ai ragazzi è quello della liturgia: per questo motivo si ritiene opportuno valorizzare al massimo le potenzialità dell’esperienza della paraliturgia, intesa come primo approccio alla dimensione liturgica e celebrativa.

I Gruppi si incontreranno:

Nell’occasione di qualche domenica insieme dove i bambini e le famiglie sono invitati a partecipare alle attività dell’oratorio.

SECONDO ANNO: (anno di terza elementare)

Sono ……….. ragazzi/e divisi in 10 Gruppi di cui 7 si incontrano il Lunedì dalle 17,00 alle 18,00 e  3 il Sabato dalle 10,00 alle 11,00

Testo utilizzato: Con Te! Figli

Nell’occasione di qualche domenica insieme dove i bambini e le famiglie sono invitati a partecipare alle attività dell’oratorio. I ragazzi, inoltre, sono invitati a partecipare alla paraliturgia alla domenica in oratorio nelle domeniche del periodo di Avvento e Quaresima.

TERZO ANNO: (anno di quarta elementare)

Sono 117 ragazzi/e divisi in 10 Gruppi di cui 7 si incontrano il Martedì dalle 17 alle 18 e  3 il Sabato dalle 10,00 alle 11

Testo utilizzato: Con te! Discepoli

Nell’occasione di qualche domenica insieme dove i bambini e le famiglie sono invitati a partecipare alle attività dell’oratorio.

QUARTO ANNO: (anno di quinta elementare)

Sono 114 ragazzi/e divisi in 10 Gruppi di cui 7 si incontrano il Mercoledì dalle 17 alle 18 e 3 gruppi al Sabato dalle 10,00 alle 11

Testo utilizzato: Con te! Amici

Nell’occasione di qualche domenica insieme dove i bambini e le famiglie sono invitati a partecipare alle attività dell’oratorio.

QUINTO ANNO: (anno di prima media)

Sono 140 ragazzi/e divisi in 11 Gruppi di cui 8 si incontrano il Giovedì dalle 17 alle 18 ; 3 gruppi al Sabato dalle 10,00 alle 11

Testo utilizzato: Con Te ! Cristiani

Nell’occasione di qualche domenica insieme dove i bambini e le famiglie sono invitati a partecipare alle attività dell’oratorio.