Ogni comunità cristiana vive facendo esperienza della carità che è dono di Dio in Cristo, annuncia il Vangelo non solo con la parola della predicazione, ma anche con la comunione fraterna e con le opere di tutti i suoi membri: considerando le opere buone dei discepoli, tutti gli uomini troveranno motivo per rendere gloria al Padre (cf Mt 5,16).

Buone davvero sono soltanto le opere della carità, perché «tutta la legge trova la sua pienezza in un solo precetto: amerai il prossimo tuo come te stesso» (Gal 5,14). In tale senso, la carità deve essere considerata non solo come una tra le molte virtù del cristiano, ma come quella suprema (cf 1 Cor 13,13).

La carità è anche strumento di evangelizzazione, per questo:

  • poniamo particolare cura nel promuovere la qualità della vita quotidiana e dei rapporti fraterni nella parrocchia, nella consapevolezza che la sua missione evangelizzatrice si attua anzitutto attraverso la comunione dei discepoli;
  • promuoviamo multiformi testimonianze di servizio, solidarietà, condivisione con i più deboli, vissute nella comunità e anche a servizio della città, come vie privilegiate per un cammino di autentica evangelizzazione. Caritas in modo particolare avrà questo compito di coordinamento della multiforme ricchezza delle varie espressioni.
  • sosteniamo e valorizziamo tutti coloro che sono impegnati in qualsiasi forma di servizio di carità riconoscendo in ciascuno una preziosa risorsa per l’annuncio del Vangelo.

 

Caritas parrocchiale

Commissione missionaria

Unitalsi

La focaccia di Zarepta

Volontariato sant’Eugenio

Il Capannone