Mese mariano

pubblicato in: Eventi | 0
04.'2011 085
All’approssimarsi del mese di maggio, consacrato dalla pietà dei fedeli a Maria Ss.ma, esulta il Nostro animo al pensiero del commovente spettacolo di fede e di amore che, fra poco, sarà offerto in ogni parte della terra in onore della Regina del cielo. È, infatti, il mese in cui, nei templi e fra le pareti domestiche, più fervido e più affettuoso dal cuore dei cristiani sale a Maria l’omaggio della loro preghiera e della loro venerazione. Ed è anche il mese nel quale più larghi e abbondanti dal suo trono affluiscono a noi i doni della divina misericordia.

Ci riesce pertanto assai gradita e consolante questa pia pratica del mese di maggio, così onorifica per la Vergine e così ricca di frutti spirituali per il popolo cristiano. Giacché Maria è pur sempre strada che conduce a Cristo. Ogni incontro con lei non può non risolversi in un incontro con Cristo stesso. E che altro significa il continuo ricorso a Maria, se non un cercare fra le sue braccia, in lei e per lei e con lei, Cristo Salvatore nostro, al quale gli uomini, negli smarrimenti e nei pericoli di quaggiù, hanno il dovere e sentono senza tregua il bisogno di rivolgersi, come a porto di salvezza e come a fonte trascendente di vita?

Beato Paolo VI

Durante il mese di Maggio viene proposta la preghiera del S. Rosario da recitare più assiduamente nella comunità oppure nelle case.

OGNI GIORNO (dal Lun. a Ven.) IL S. ROSARIO VERRA’ PREGATO NELLA CHIESA DI SANT’EUGENIO ALLE ORE 20,30

  • Martedì 1 Maggio sempre alle 20,30 nel cortile del S. Eugenio davanti alla grotta della Madonna di Lourdes
  • Giovedì 31 Maggio sempre alle 20,30 nel cortile del S. Eugenio davanti alla grotta della Madonna di Lourdes