Benedizioni natalizie 2017

pubblicato in: Eventi | 0

Monique Bourgeois è una giovane suora domenicana del convento di Vence (vicino a Nizza), ma nella sua “precedente vita” aveva fatto l’infermiera di un certo Henri Matisse: per questo motivo dovendo allestire la nuova cappella del suo monastero pensa di chiedere aiuto a questo paziente ed amico che aveva apprezzato e conosciuto nell’occasione della sua recente malattia. Così inizia l’avventura … e Matisse, poco credente, per non dire per nulla credente, crea quest’opera originale che segnerà l’inizio della sua conversione.
Le decorazioni sono semplicemente tratteggiate in nero su ceramiche bianche (la via Crucis e la Vergine di san Domenico) ma la parete-vetrata, illuminata dal sole, proietta una festa di colori e di luce nella sala e soprattutto sulle ceramiche bianche che prendono vita, luminosità, calore.
Perché ho voluto ricordare questo strano particolare per augurare alla grande famiglia della nostra comunità un Natale sereno e abitato da Dio?
Perché le nostre giornate, sono proprio come questa strana cappella appollaiata sulle Alpi Marittime: nella loro essenzialità qualche volta cruda e faticosa, talvolta grigia e in sé un po’ monocroma, nascondono una bellezza che solo la luce di Dio può accendere. Solo l’irrompere di questa splendida luce nella Betlemme del nostro tempo, dei nostri affanni, delle nostre opere e dei nostri progetti, accende tutto di colore. Il Natale ci fa esclamare con stupore: “avevamo bisogno di questa luce per scoprire la bellezza di tutto ciò che avevamo tra le mani!”. Quando Dio visita la nostra terra la rende realmente casa per tutti, colorata dei colori della fraternità, scaldata dal calore della condivisione, accesa della passione per l’uomo, i popoli, le culture.
Le nostre famiglie siano inondate della luce del Natale come quel popolo “… che camminava nelle tenebre vide una grande luce” (Is 9,1), e diventino il segno di quella bellezza che già ci accompagna ogni giorno senza che ce ne accorgiamo: segno di Speranza e di Pace per tutti.

Buon Natale
don Angelo con i sacerdoti e le suore

EMMAUS SPECIALE contenente il programma completo della visita alle famiglie.

La visita inizia Lunedì 6 Novembre e terminerà Martedì 19 Dicembre, se qualche famiglia per errore non fosse stata visitata si accordi per ricevere il sacerdote o la suore in un’altra occasione.